PUBBLICAZIONI

ATTI GIORNATE DI STUDIO
PER LA STORIA DELLA TUSCIA

formato cm 15x21 fino al n.4,
i successivi cm 17x24



 

II - FONTI PER LA STORIA DELLA TUSCIA
III - GLI STATTI DELLA TEVERINA COME FONTI PER LA STORIA ECONOMICA E SOCIALE

a cura di Abbondio Zuppante

 

M. Miglio, Premessa; L. Osbat, Fonti per la storia delle amministrazioni locali; G. Giontella, L’amministrazione locale nel sec. XV attraverso le riformanze di Orte; F.T. Fagliari Zeni Buchicchio, Barnaba di Pietro d’Asti, l’artefice dell’acquedotto ligneo di Gallese nel 1480; B. Mechelli, Sulla mancanza di relazione tra il Chronicon farfense e i centri dell’area cimina; A. Zuppante, Iniziativa per uno studio comparato degli Statuti comunali della Teverina.

M. Miglio, Il Tevere nel Medioevo: un progetto di ricerca; A. Cortonesi, Gli statuti come fonte per la storia agraria della Tuscia Medioevale; G. Baciarello, Un castello viterbese nel Basso Medioevo: Celleno e lo statuto del 1457; Q. Galli, Lo statuto e le risorse economiche di Civitella d’Agliano nel XV secolo; P. Cipriano, Aspetti linguistici degli statuti in volgare della Teverina; M.A. Ceppari, Lo statuto tardomedievale di Latera; L. Osbat, Gli statuti della Teverina agli inizi dell’Età Moderna; L. Cimarra, L’utilizzazione delle risorse idriche negli statuti comunali di Civitacastellana, di Gallese e di Magliano Sabina; P. Partner, Gli statuti di Baschi e le famiglie dominanti; D. Gioacchini, Gli statuti di Orte del 1584 e di Otricoli del 1576.

Orte, 1993, pp. 168, € 10,00

     

IV - ARCHIVI DELLA TUSCIA
V - ARCHIVI DI VITERBO

a cura di Abbondio Zuppante

 

M. Miglio, Premessa; M. Piccialuti, Gli archivi storici comunali della Provincia di Viterbo; A. Pronti, Scelte regionali per gli archivi comunali; V. Monachino, Archivi diocesani della Tuscia; R. Cerri, Per l’informatizzazione degli archivi comunali; S. Angelucci, Conservazione programmata degli archivi storici della Tuscia; E. Terenzoni, Fonti documentarie per la ricerca storica sulla Tuscia.

M. Piccialuti, Nobiltà e potere baronale a Viterbo e nel Patrimonio nell’età moderna. Alcune considerazioni sulle fonti archivistiche; G. Musolino, Gli Archivi Vescovile e Capitolare di Viterbo; A. Porretti, L’Archivio di Stato di Viterbo; E. Terenzoni, Territorio e fonti documentarie di Viterbo. Note metodologiche per una ricerca sui catasti.

Orte, 1995, pp. 120, € 10,00

     
VI - ORTE 1449-1458. DALLE RIFORMANZE ALLA STORIA DI UN COMUNE
VIII - STORIE A CONFRONTO: 1452-1453. LE RIFORMANZE NEI COMUNI DELLA TUSCIA
(Atti pubblicati da Vecchiarelli editore, Manziana (RM), con il titolo Storie a confronto)
 

M. Miglio, Le riformanze e la memoria comunale; L. Andreani, Le riformanze di Acquapendente; A. Zuppante, Le riformanze di Orte; G. Baciarello, Le riformanze di Orvieto; C. Canonici, Le riformanze di Corneto; P. Mascioli, Le riformanze di Viterbo; A. Modigliani, La vita cittadina: artigianato e commercio; G. Lombardi, I rapporti con Roma e il Governatore del Patrimonio; A. Lanconelli, Il “tranquillo e pacifico stato” nelle città del Patrimonio a metà Quattrocento; M. Miglio, Ad honorem et gloriam communis et populi civitatis Ortane: vita quotidiana e buono stato; G. Giontella, L’atteggiamento dei consiglieri comunali nell’esame delle problematiche ortane, con particolare riferimento all’istituto della delega; A. Cortonesi, sulle finanze del comune di Orte alla metà del Quattrocento; D. Gioacchini, Vita religiosa e rapporti con la Curia romana; F.T. Fagliari Zeni Buchicchio, Attività edilizia ad Orte nel XV secolo.

Manziana, 1995, pp. 300

     
VII - NICCOLO' PALMIERI, UMANISTA E VESCOVO DI ORTE FAL 1455 AL 1467
a cura di Abbondio Zuppante
 

M. Miglio, Appunti per una premessa; A. Cocci, Gli scritti sulla povertà (C.1466-1467) di Niccolò Palmieri; W. Bracke, Le orazioni funebri di Niccolò Palmieri; D. Gioacchini, Niccolò Palmieri vescovo di Orte; S. Maddalo, Andrea Guazzalotti puer fidelis del Palmieri e medaglista.

Orte, 1996, pp. 82, € 8,00

     
IX - TESORI DI ORTE
a cura di Silvia Maddalo
 

M. Miglio, Tesori di Orte; B. Frale, Per un inquadramento storico. Immagini di potere, economia e committenza nella città di Orte tra fine Duecento e XIV secolo; A. Lo Bianco, L’impegno della Soprintendenza per i beni culturali di Orte; F. Pomarici, La croce astile con figure a sbalzo; F. Negri Arnoldi, I marmi quattrocenteschi del Museo Diocesano di Orte; S. Maddalo, Immagini dell’antico in un cofanetto ligneo tardo quattrocentesco; A.Cavallaro, La custodia quattrocentesca con le Storie di Sant’Egidio; G. Grumo, Problemi di conservazione relativi alle opere del Museo di Orte; S. Petrocchi, La Madonna dei Raccomandati di Orte: Cola da Orte e Giovanni Francesco D’Avanzarano; N. Dacos, L’Archange Saint Michel terrassant le démon entre Sainte Claire, Saint François et Sainte Catherine et en présence de la Vierge à l’Enfant par Francesco da Castello.

Orte, 1998, pp. 204, ill., ISBN 88-8247-006-7, € 25,00

 
   
X - PATRIMONIUM IN FESTA.
CORTEI, TORNEI, ARTIFICI E FESTE ALLA FINE DEL MEDIOEVO (SECOLI XV-XVI)

a cura di Anna Modigliani
 

M. Miglio, Premessa; G. Chittolini, Società e poteri. Note sull’organizzazione territoriale del Patrimonio nel sec. XV; P. Peri, Il costume nella festa; G. Benazzi, Storie cortesi e cavalleresche nella “Camera pinta” della Rocca di Spoleto; A. Modigliani, Cerimonie e organizzazione del consenso ai tempi di Cola di Rienzo nella Cronica dell’Anonimo romano; M. Miglio, Feste di matrimonio a Roma; I. Nuovo, La festa tra spettacolo e invenzione: il corteo nuziale di Isabella d’Aragona e Gian Galeazzo Sforza; R. Gigliucci, L’anti-festa del tinello: un topos anti-rinascimentale; G. Distaso, Sulla scenografia del “trionfo” di Alfonso il Magnanimo; F. Cardini, E poi venne il Boiardo. Giostre, tornei, giochi cavallereschi nella Ferrara del XV secolo; Q. Galli, Emergenze del Carnevale nella Tuscia tra XV e XVI secolo; M. de Nichilo, Funebris pompa. Funerali nella Napoli aragonese; F. Pezzarossa, Feste e cerimoniali Bolognesi in antico regime; A. Benvenuti, I Magi costruttori del tempo; P. Castelli, I sogni delle streghe di Francesco I de’ Medici.

Orte, 2000, pp. 316, ill., ISBN 88-900512-0-5, € 29,00

 
     
XII-XIII-XIV - PER UNA STORIA DI ORTE E DEL SUO TERRITORIO.
a cura di Abbondio Zuppante
 

G. T. Scarascia Mugnozza. D. Primieri. M. Bernardini, E Galli, G. Petrucci, M. Miglio Premesse; G. Bellezza. Caratteri geografici e potenzialitą del territorio di Orte; S. Del Lungo, L'abitato di Orte dalle origini all'XI secolo: aspetti topografici ed archeologici; G. Scardozzi, Recenti ricerche topografiche nei territori di Bomarzo ed Orte; T. Gasperoni, Un antico insediamento produttivo nel territorio di Mugnano in Teverina; S. Del Lungo, Orte bizantina ed altomedievale: abitato e suburbio fra VI e IX secolo; P. Caritą, Presenze africane e bizantine nella Tuscia: il dato archeologico (secoli V-VII); E. Susi, Memorie agiografiche e cultuali africane nella Tuscia dell'Alto Medioevo; A. Zuppante, Il Leoncini e la storiografia medievale; L. Osbat, "Governo de territorio" e "diocesi", parametri per una nuova lettura della trasformazione dello stato moderno, L. Osbat, Giurisdizioni e poteri nel territorio ortano in etą moderna; S. Petrocchi, Orte: il Museo della cittą.

Orte, 2006, pp. 256, ill., ISBN 88-900512-1-3, € 29,00

 
   
  E-mail